Dom Perignon 2010. Champagne

È sempre lui… sempre riconoscibile, anche fra mille. Quella speziatura inimitabile per me è Dom! Grazie Editore, averlo bevuto insieme a te è stato un privilegio.

d.c.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *