PODIO 2018

Come ogni anno redigo un piccolo elenco di vini che, chiudendo gli occhi, mi hanno impressionato durante il 2018.

Quest’anno per cambiare la formula, invece della top ten, ho scelto un improbabile podio olimpico.

Medaglia d’oro: Biondi Santi, Tenuta Greppo Brunello di Montalcino 2001.

Medaglia d’argento: Louis Huot, Champagne Annonciade 2012.

Medaglia di bronzo: Hofstätter, Vigna Kolbenhof, Gewürztraminer 2015.

Scusate se è poco.

By D.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *