POLPENAZZE, WHY… PERCHE’?

Giunge alla 68° edizione la Fiera del Vino di Polpenazze e come ogni anno, seppur renitente, ci sono andato nonostante sia agli antipodi di quello che ritengo debba essere una manifestazione enogastronomica moderna.

Gli organizzatori non hanno predisposto per l’avventore brochures con l’elenco delle cantine presenti e dei vini in degustazione ma solo un bicchiere e via andare. Nel 2017, con tutto il rispetto, ci si aspetterebbe qualcosa di più di una sagra paesana.

Quindi ho cercato di individuare il perché ogni anno ci ricasco:

  1. perchè è tradizione andarci con gli amici;
  2. perchè dalla Piazza della Chiesa della Madonna della Natività si gode uno dei panorami più belli della sponda bresciana del Lago di Garda;
  3. perchè di solito fa caldo e allora è piacevole stare all’aperto;
  4. perchè si mangia ancora lo spiedo;
  5. perchè attira una moltitudine variegata di persone dalle famiglie ai gruppi di giovani;
  6. perchè a me non piace il Chiaretto ma ci sono tanti altri vini;
  7. perchè è una sagra quindi c’è anche la musica;
  8. perchè sono presenti i produttori di vino all’interno delle casette di legno;
  9. perché il vino è ancora vissuto semplicemente come alimento;
  10. perchè ogni anno incontro le Cantine Pietta* che hanno sempre qualcosa di nuovo e di interessante da assaggiare.

Su quest’ultimo “perché” apro una piccola digressione. La novità di quest’anno è un rosato torbido sur lie da merenda/aperitivo molto beverino come una birra artigianale. Il Rismen (Riesling nella parlata locale) 2016  si conferma il prodotto di punta della cantina, quello assaggiato ancora giovane ha note verdi di menta e una buona freschezza e persistenza di bocca. Il metodo ancestrale da uve Chardonnay è ancora da registrare. Ha chiuso l’assaggio il Passito non banale nè stucchevole, perfetto in abbinamento con formaggi non stagionati o biscotti secchi. Non ho scattato fotografie, quindi, vi consiglio di andare in cantina perchè Stefano Pietta fa ancora il vino con la passione dello sperimentatore.

By D.T.

* Società Agricola Pietta S.S. – Piazza   Zanardelli   Fraz. Castrezzone   – Muscoline   (BS) –   25080 –info@cantinepietta.it  +39036532143

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *